Avviso pubblico per la presentazione dei progetti formativi da inserire nel catalogo regionale dell’offerta formativa a domanda individuale per il suo aggiornamento e modifica

Avviso pubblico per la presentazione dei progetti formativi da inserire nel catalogo regionale dell’offerta formativa a domanda individuale per il suo aggiornamento e modifica

giovedì 17 gennaio 2013

La DGR n. 1644 del 07/12/2011 “Approvazione delle linee guida per lo sviluppo della formazione individuale a catalogo – Catalogo regionale (FORM.I.CA.)”, che ha modificato e sostituito la DGR 1913/2008, all’art. 3 prevede un aggiornamento annuale del menzionato Catalogo, da effettuarsi mediante la presentazione di nuove proposte o la richiesta di modifica/eliminazione di quelle già inserite.
La stessa DGR sancisce poi, all’art. 8, che i percorsi formativi dovranno essere progettati per Unità di Competenza (UC).
Poiché il Catalogo attualmente vigente si compone di interventi formativi non progettati per Unità di Competenza, si rende necessario tradurre i progetti già presenti in percorsi formativi elaborati secondo quanto richiesto dal succitato articolo.
Gli Organismi di formazione che hanno progetti attualmente presenti nel Catalogo e che vogliono mantenerli, dovranno ripresentare i progetti utilizzando la nuova procedura informatica del sistema informativo della Regione Marche (SIFORM) all’uopo destinata.
Quindi, si procede con l’emanazione dell’“Avviso pubblico per la presentazione dei progetti formativi da inserire nel Catalogo Regionale dell’offerta formativa a domanda individuale per il suo aggiornamento e modifica”. I percorsi formativi inviati in risposta al presente bando, e solo questi, concorreranno a comporre il nuovo Catalogo Regionale di formazione a domanda individuale FORM.I.CA. che andrà ad annullare e sostituire quello attualmente in vigore. La modalità di presentazione e la scadenza delle domande sono previste all’articolo 6 del bando.

Scadenza bando: 8 aprile 2013

Scarica il bando Integrazione e modifiche bando

Candidature escluse ed ammesse a valutazione con DDPF n.195/FOP del 02/09/2013
Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al responsabile del procedimento:
Simona Pasqualini

Tel. 071.8063246