Diritto allo studio universitario

Che cosa è il Diritto allo studio universitario

Alla Regione Marche spettano il finanziamento e la gestione del diritto allo studio universitario, secondo quanto sancito dal D.P.R. n.616 del 1977. Il trasferimento delle funzioni amministrative in materia di assistenza universitaria è stato attuato con Decreto Ministeriale P.I. del 31.10.1979. La Regione Marche ha recepito e fatto proprio tale trasferimento di competenze delegandole ai quattro Enti regionali per il Diritto allo Studio Universitario (ERSU). L'obiettivo principale del diritto allo studio universitario è quello di realizzare condizioni favorevoli per il proseguimento degli studi da parte di studenti capaci e meritevoli, in particolare se privi di mezzi. Borse di studio, prestiti d'onore, posti alloggio, mensa, contributi monetari, orientamento, integrazioni esperienze formative, contributi per i trasporti, fondi per le attività culturali sono i principali servizi offerti alla popolazione studentesca universitaria. Il sistema universitario marchigiano, tra i più sviluppati a livello nazionale, ha conosciuto negli ultimi anni una crescita equilibrata con un'offerta didattica completa e, globalmente, ben distribuita sul territorio regionale, con una elevata qualità scientifica ed una particolare "vivibilità" dal punto di vista ambientale. Le caratteristiche positive del sistema sono confermate dalla tradizionale ed elevata capacità di attrazione degli studenti da altre regioni, anche in relazione alla centralità geografica ed alla qualità della vita esistente nelle Marche. Gli studenti iscritti ai corsi di laurea delle Università delle Marche e agli Istituti Superiori di grado universitario sono 61.354 nell'A.A. 2004/2005 (fonte Università e AFAM al 31/07/2005), di cui quasi 12.500 immatricolati. Nello stesso A.A. gli ERSU di Ancona, Camerino, Macerata e Urbino sono riusciti ad erogare 4.200 borse di studio, pari al 91% degli aventi diritto. Alla gestione degli interventi sono stati preposti dalla norma regionale gli Enti Regionali per il Diritto allo studio universitario: ERSU di Ancona, Camerino, Macerata ed Urbino sulla base delle sedi delle Università delle Marche. La politica della Regione Marche persegue una duplice finalità: l'equità sociale, come tutela delle fasce più deboli, e un investimento in risorse umane per lo sviluppo sociale ed economico.

Per maggiori informazioni e per il materiale correlato vai alla pagina di riferimento

Modulistica per il rilevamento dei dati Normativa di riferimento Alloggi e residenze per studenti universitari