Precari della scuola 2011

Il governo regionale il 24 gennaio 2011 ha approvato la delibera n. 65 contenente lo schema di Convenzione tra la Regione Marche e l'Ufficio Scolastico regionale e i criteri e le modalità per la concessione di contributi per la realizzazione di progetti che coinvolgono docenti e personale ATA precari, per un budget di 800mila euro. L'iniziativa rappresenta una misura anticrisi che va a sostenere i precari e le autonomie scolastiche. Ad ogni precario impegnato in progetti specifici sarà riconosciuta un'indennità di partecipazione di 3.000 euro.

L'obiettivo principale è quello di potenziare i servizi a favore degli studenti, fronteggiando la precarietà e valorizzando al contempo le professionalità presenti nel sistema scolastico della regione. Ulteriori obiettivi sono l'innalzamento del livello della qualità del sistema educativo nelle Marche, promuovendo attività didattiche che, attraverso metodologie innovative, rendano più attrattivo l'apprendimento e promuovano il successo scolastico e formativo.

L'intervento regionale prevede:
  • prima fase in cui il Dirigente scolastico di ciascuna Istituzione scolastica autonoma statale ubicata nel territorio regionale è autorizzato ad attivare nel proprio Istituto un primo progetto regionale utilizzando un solo precario docente o ATA, a partire dal 14 febbraio 2011. Per l'attivazione del progetto è necessaria la presentazione dell'Allegato A), della DGR n. 65/2011 utilizzando la procedura informatica di invio telematico disponibile su questo sito, entro il 10 febbraio 2011. La procedura informatica per la presentazione dell'Allegato A) sarà attiva dal 1 febbraio 2011 fino al 10 febbraio 2011.
  • seconda fase in cui il Dirigente scolastico di un'Istituzione scolastica o il Dirigente scolastico responsabile di un'aggregazione di Istituzioni scolastiche può presentare un ulteriore progetto regionale, utilizzando personale precario docente e ATA. Nei progetti presentati da una singola Istituzione scolastica può essere previsto l'utilizzo di un solo precario docente o ATA. Nei progetti di aggregazione di Istituzioni scolastiche può essere previsto l'utilizzo fino a n. 10 precari fra docenti e personale ATA. I progetti devono essere presentati utilizzando la scheda allegato B) della DGR n. 65/2011 utilizzando la procedura informatica di invio telematico disponibile su questo sito entro il 21 febbraio 2011. La procedura informatica per la seconda fase sarà attiva dal 15 febbraio 2011 fino al 21 febbraio 2011.
  • terza fase in cui il Dirigente scolastico di ciascuna Istituzione scolastica autonoma statale presente nel territorio regionale è autorizzato ad attivare nel proprio Istituto un ulteriore progetto regionale, utilizzando un solo precario docente o ATA nel rispetto dell'allegato 2 - DGR 65/2011. I progetti devono essere presentati tramite la scheda allegato A) della DGR n. 330/2011 utilizzando la procedura informatica di invio telematico disponibile su questo sito entro l'11 aprile 2011. La procedura informatica per la terza fase sarà attiva dal 24 marzo 2011 fino all'11 aprile 2011.

DDPF n.378/IFD del 03/12/2011 - Liquidazione saldo contributi € 15.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase - anno 2011 DDPF n.377/IFD del 03/12/2011 - Liquidazione saldo contributi € 4.500,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti per progetti a favore dei precari della scuola Terza Fase - anno 2011 DDPF n.361/IFD del 23/11/2011 - Liquidazione saldo contributi € 27.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase - anno 2011 DDPF n. 360/IFD del 23/11/2011 - Liquidazione saldo contributi € 15.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti per progetti a favore dei precari della scuola Terza Fase - anno 2011 (289,4 Kb) DDPF n.314/IFD del 06/10/2011 - Liquidazione saldo contributi € 52.500,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase - anno 2011 DDPF n.313/IFD del 06/10/2011 - Liquidazione saldo contributi € 9.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Terza Fase - anno 2011 DDPF n.301/IFD del 27/09/2011 - Liquidazione saldo contributi € 9.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Terza Fase - anno 2011 DDPF n.300/IFD del 27/09/2011 - Liquidazione saldo contributi € 22.500,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase - anno 2011 DDPF n.253/IFD del 01/09/2011 - Liquidazione saldo contributi € 13.500,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Terza Fase - anno 2011 DDPF n.252/IFD del 01/09/2011 - Liquidazione saldo contributi € 31.500,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase - anno 2011 DDPF n.227/IFD del 28/07/2011 - Liquidazione saldo contributi € 63.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase - anno 2011 DDPF n.203/IFD del 07/07/2011 - Liquidazione saldo contributi € 52.500,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase - anno 2011 DDPF n.158/IFD del 30/05/2011 - Approvazione progetti, assegnazione contributi, impegno per € 99.000,00, liquidazione per € 48.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Terza Fase DDPF n.157/IFD del 30/05/2011 - Approvazione progetti, assegnazione contributi, impegno per € 99.000,00, liquidazione per € 48.000,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Terza Fase Le Istituzioni Scolastiche di cui al DDPF n. 157/11 devono stampare l'allegata dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, ed inviarla alla P.F. Istruzione, Formazione Integrata, Diritto allo Studio e Controlli di I Livello, debitamente compilata, sottoscritta, corredata degli allegati richiesti, entro i termini previsti DDPF n.128/IFD del 28/04/2011 - Assegnazione contributi, impegno per € 54.000,00, liquidazione per € 25.500,00 a Istituzioni Scolastiche varie per progetti a favore dei precari della scuola Prima e Seconda Fase Le Istituzioni Scolastiche di cui al DDPF n. 128/11 e 158/11 devono stampare l'allegata dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, ed inviarla alla P.F. Istruzione, Formazione Integrata, Diritto allo Studio e Controlli di I Livello, debitamente compilata, sottoscritta, corredata degli allegati richiesti, entro i termini previsti. Delibera n.330 del 14/03/2011 - Approvazione dello schema di convenzione tra la Regione Marche e l'Ufficio scolastico regionale per le Marche. Criteri e modalità in materia di assegnazione di ausili finanziari per la realizzazione di progetti a favore di docenti e personale ATA precari finalizzati al potenziamento dei servizi a favore degli studenti Decreto n.29 del 25/02/2011 - Approvazione dei progetti prima e seconda fase delle Istituzioni scolastiche a favore dei docenti e personale ATA
Delibera n.65 del 24/01/2011 - Approvazione dello schema di Convenzione tra la Regione Marche e l'Ufficio Scolastico regionale per la Marche. Criteri e modalità in materia di assegnazione di ausili finanziari per la realizzazione di progetti a favore di docenti e personale ATA precari finalizzati al potenziamento dei servizi a favore degli studenti Decreto Ministeriale n.68 del 30 luglio 2010