Le scuole nelle Marche e l'Anagrafe Regionale degli Studenti

La Regione Marche ha definito un'architettura istituzionale chiara dei compiti e dei ruoli e questo spazio è interamente dedicato alle autonomie scolastiche delle Marche e all'anagrafe regionale degli studenti.


Che cos’è l’Autonomia Scolastica

In base alla legge 15 marzo 1997, n. 59, art. 21, alle istituzioni scolastiche viene attribuita la personalità giuridica e l'autonomia se raggiungono i requisiti dimensionali ottimali (individuati col D.P.R. 233/98), attraverso i piani di dimensionamento della rete scolastica.

L'autonomia amministrativa, organizzativa, didattica, di ricerca e progettazione educativa (regolamentata dal D.P.R. 275/99), è riconosciuta alle istituzioni scolastiche che raggiungono dimensioni idonee a garantire l'equilibrio ottimale tra domanda di istruzione e organizzazione dell'offerta formativa, all'interno di ambiti territoriali di ampiezza differenziata.

Il sito viene integrato con l'offerta formativa di ciascuna istituzione scolastica per offrire agli studenti e alle famiglie la possibilità di orientarsi negli indirizzi di studio offerti dalle scuole marchigiane.