Apprendistato professionalizzante o di mestiere - ex art.4 del D.Lgs 167/2011

Dal 26 aprile 2012 è immediatamente operativa la tipologia di apprendistato professionalizzante o di mestiere per i settori o macrosettori economici dove la contrattazione collettiva o gli accordi interconfederali hanno recepito il T.U. e regolamentato la parte di propria competenza. L’operatività - quindi le assunzioni - sono possibili a prescindere dalla regolamentazione regionale per la parte che riguarda l’offerta formativa pubblica (120 ore massimo nel triennio). A mero titolo indicativo ma non esaustivo si elencano gli accordi (collettivi o interconfederali) che fino al 14.05.2012 hanno recepito il T.U. :

  • artigianato (Confartigianato, CNA, Casartigiani, CLAAI)
  • credito (ABI)
  • trasposti e logistica
  • cooperative (UNCI Confsal)
  • confapi (PMI)
  • cooperative (Legaccop, AGCI, Confcooperative)
  • settore legno (Federlegnoarredo)
  • revisione legale (Revisori Contabili Assirevi)
  • industria (Confindustria)
  • turismo (FIPE, Federalberghi )
  • gomma plastica
  • apprendistato professionalizzante in somministrazione (Assolavoro)
  • pubblici esercizi (Confesercenti)
  • commercio (Confcommercio)
  • studi professionali (Confprofessioni )
  • cooperative socio-sanitarie
  • trasporti e logistica per le piccole, micro e medie imprese (Confinprese trasporti)

Relazione tra CCNL Accordo Interconferderale e TU Apprendistato
  • In data 4 maggio 2012 è stato siglato un accordo per il settore della PANIFICAZIONE tra Federazione Italiana Panificatori, Panificatori Pasticcieri ed Affini, l'Assopanificatori aderente a Fiesa-Confesercenti, e Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil.
  • In data 4 maggio 2012 è stato siglato, tra Federcasse e le organizzazioni sindacali (Dircredito-FD, Fabi, Fiba-Cisl, Fisac-Cgil, Sincra-Ugl Credito e Uilca), un Accordo per la disciplina contrattuale dell'apprendistato professionalizzante nel settore del Credito Cooperativo, in applicazione del TU Apprendistato.
  • In data 14 maggio 2012, Federturismo Confindustria e Confindustria AICA, (Associazione Italiana Compagnie Alberghiere) hanno sottoscritto con le OO.SS, Filcams-CGIL, Fisascat-Cisl e UilTucs-Uil, l'accordo sull'apprendistato ai sensi del nuovo T.U. per le aziende del SETTORE TURISTICO. Accordo apprendistato Federturismo Confindustria e Confindustria AICA
  • In data 13 giugno 2012, l’ANCC (Associazione nazionale Cooperative di Consumatori) Coop, l’Associazione Nazionale Cooperative di Consumo Confcooperative e l’ Associazione Nazionale Cooperative di Consumo AGCI hanno sottoscritto con le OO.SS, Filcams-CGIL, Fisascat-Cisl e UilTucs-Uil, l'accordo nazionale di riordino della disciplina del contratto di apprendistato per i dipendenti da imprese della distruzione cooperativa secondo le disposizioni del nuovo TU. Accordo apprendistato per i dipendenti da imprese della distribuzioone cooperativa
  • L'UNIPASS (Unione Nazionale Agenti Professionisti di Assicurazione) e le associazioni sindacali FISAC CGIL, FIBA CISL, UILCA e FNA, in data 28 giugno 2012, hanno sottoscritto un accordo per l'aggiornamento dell'allegato 1 del CCNL sull'apprendistato professionalizzante per i dipendenti delle agenzie di assicurazione in gestione libera, riprendendo le indicazioni fornite dal Decreto Legislativo n. 167/2011. Accordo apprendistato per i dipendenti delle agenzie di assicurazione in gestione libera
  • Con delibera n. 1196 del 1/8/2012 la Giunta Regionale ha approvato gli schemi di accordo per la disciplina delle tre tipologie dell’apprendistato secondo le disposizioni del TU apprendistato e ha autorizzato l’Assessore competente per materia alla sottoscrizione degli stessi con le parti sociali e i vari soggetti istituzionali interessati. Gli accordi contengono la disciplina delle tre tipologie di apprendistato e regolamentano i vari aspetti di competenza che il TU assegna alle Regioni. L’operatività è rimessa alla sigla delle intese che con la Delibera si approvano. Approvazione schemi di accordo tra la Regione Marche e le associazioni dei datori di lavoro le Università, Fondazioni ITS e l'Ufficio Scolastico Regionale per la disciplina dell'apprendistato

E’ stata approvata la proposta di legge sull’apprendistato che, adeguando la precedente legge regionale n.2 del 2005, ha recepito il decreto legislativo 167/2011. Con questa legge gli adempimenti amministrativi regionali in relazione alle tre tipologie di apprendistato previste quello professionalizzante, per l’alta formazione e per il conseguimento di una qualifica o diploma possono diventare esecutivi attraverso atti deliberativi di Giunta dopo il necessario iter concertativo con le parti sociali
Legge regionale 17 maggio 2012
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con l’interpello n.14 del 14 giugno 2012 ha risposto ad alcuni quesiti relativi al Piano Formativo Individuale e alla richiesta del parere di Conformità agli Enti Bilaterali del settore contrattuale di riferimento, sotto il profilo della obbligatorietà sia di tale richiesta che di iscrizione all’ente Bilaterale stesso.
D.Lgs n.167/2011 - piano formativo e richiesta parere conformità Enti bilaterali
Si comunica che la Giunta Regionale con DGR 1365 del 1 ottobre 2012 ha approvato la disciplina per l’applicazione dell’apprendistato professionalizzante o di mestiere e l’alto apprendistato secondo quanto stabilito dagli articoli 4 e 5 TU di cui al Decreto Legislativo 14 settembre 2011 n.167
DGR n.1365/2012

Vecchia Normativa (D.Lgs. n. 276/2003)